Pistouvi

PISTOUVI

Ho comprato questa graphic novel a Lucca Comics, attirata soprattutto dalla copertina, senza sapere di preciso di cosa si trattasse. Per di più allo stand Tunué c’era anche Bertrand Gatignol che mi ha firmato la copia. Tutto bello, finché qualche giorno fa non mi sono decisa a leggerlo: una cocente delusione. Sicuramente è colpa mia, ma io questa storia non l’ho proprio capita. Ci sarà qualche tipo di simbolismo che cela una transizione verso l’età adulta, come dice qualcuno, ma io proprio non l’ho afferrato. A me è parso un’accozzaglia di elementi buttati a caso, motivo per cui mi sfugge anche la poesia intrinseca celebrata in alcune recensioni. I disegni sono bellissimi, e sono l’unico motivo per cui non mi è venuta voglia di lanciarlo da una finestra.

Insomma, diciamo che non mi sentirei di consigliarne la lettura né ad adulti né a bambini, però se qualcuno dovesse decidere ugualmente di leggerlo, e per caso ne capisse il senso, gli chiedo sinceramente la cortesia di spiegarmelo!

Un abbraccio!

P.s.: se avete consigli su graphic novel che vi sono piaciute particolarmente li accolgo volentieri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...